Il villaggio del Grinch

Il villaggio del Grinch

xxx

“Il villaggio del Grinch” patrocinato da Aime, ideato e realizzato dall’Associazione 23&20 a Volandia, Parco e Museo del Volo è stato indubbiamente un grande successo.

A dirlo sono i numeri, che hanno registrato più di 8.200 presenze a Volandia, con un incremento nell’ordine del 30% rispetto ai visitatori dello scorso anno.

Un successo che decreta l’idea vincente di unire le sinergie intorno ad un progetto valido e fattivo, che nasce da un’idea innovativa rispetto ai numerosi Villaggi di Natale presenti in tutta Italia.

“Abbiamo individuato la figura del Grinch, come fulcro della nostra iniziativa - dichiara Sonia Milani, Presidente dell’Associazione 23&20, anima dell’evento – ed intorno a questo personaggio abbiamo costruito un evento che aveva molti spunti per creare una manifestazione a misura di famiglia. Anche grazie ad Alessandro Becchi, bravissimo attore che ha replicato per 55 volte la “cioccolata con il Grinch”, davanti a 3.500 spettatori totali, abbiamo riscontrato il gradimento sia degli adulti che dei bambini. Tra le proposte il Truccabimbi professionale che ha coinvolto non solo i più piccoli, ma anche mamme e papà ed i laboratori creativi che valorizzavano il riciclo (che il Grinch insegna fin dal film del 2000) a vantaggio di creazioni artistiche belle ed uniche. Senza dimenticare Babbo Natale ‘in carne ed ossa’ presente nella sua casetta ad accogliere tutti i bimbi, nella più classica delle tradizioni. Un mix che ha premiato il nostro impegno”.

Aime ha potuto contare anche sul coinvolgimento di alcuni associati che hanno sostenuto le proposte dell’iniziativa con la loro partnership, primo tra tutti Marco Colombo, prezioso trait d’union tra le due Associazioni.

Tra i media partners un doveroso ringraziamento a VareseNews, che ha sostenuto l’evento e a Radio Millennium che vi ha preso parte.

I vertici di Volandia hanno espresso soddisfazione per questa prima collaborazione ed è previsto per la prossima settimana un incontro di verifica di proseguimento di future collaborazioni, a dimostrazione che l’unione di intenti riscuote sempre successi.

 Aime                                                 Associazione 23&20

No comments

Leave a reply

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *