Ecco un’altra eccellenza di una impresa iscritta ad Aime

Ecco un’altra eccellenza di una impresa iscritta ad Aime

xxx

Energia dal sale? E’ possibile. Noka: accordo sulle nanotecnologie per l’efficienza energetica

1

Un accordo all’insegna delle nuove tecnologie e dell’efficienza energetica quello siglato tra Noka, azienda di Besnate leader nella realizzazione di sistemi e soluzioni per l’efficientamento energetico e SaltX Tecnology, società svedese quotata in Borsa, che ha inventato il sistema per immagazzinare e riutilizzare l’energia sotto forma di calore, attraverso l’uso del sale trattato con materiale nanotecnologico. Enerstore è un sistema che può essere abbinato sia a tutte le fonti rinnovabili che a ogni sistema anche meccanico che produce calore e che alla fine lo disperde senza poterlo trasformare in energia.

La possibilità di immagazzinare energia termica nel sale è nota da tempo; l’idea di SaltX è stata quella di applicare un nano-rivestimento al sale, con il vantaggio di caricare e scaricare energia migliaia di volte senza perdere i vantaggi dei cristalli di sale o delle prestazioni. Quando il sale viene trattato con questo nano-rivestimento assume anche la proprietà di non essere corrosivo, a differenza del sale normale; il sale così trattato non è tossico e può essere riciclato.

L’accordo che Noka ha sottoscritto con SaltX Tecnology prevede la distribuzione esclusiva di questa tecnologica e dei suoi futuri sviluppi sul territorio italiano. La soddisfazione dei vertici dell’azienda varesotta è massima. “La tecnologia di SaltX – sottolinea il direttore generale Stefano Perboni – è qualcosa di veramente unico al mondo e consentirà il recupero di notevoli quantità di energia che sinora sarebbero state disperse”. “Questo accordo, ci consente di posizionarci ancor più come leader nel settore dell’efficienza energetica ottenuta con nanotecnologie, che è e resta la vera sfida del futuro” conclude Tom Lubbers, ad di Noka.

Varese Noi
Di Matteo Fontana
6 novembre 2018

No comments

Leave a reply

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *