BONUS PUBBLICITÀ

BONUS PUBBLICITÀ

xxx

Contributo d’imposta fino al 75% per investimenti pubblicitariincrementali su quotidiani, periodici ed emittenti televisive e radiofoniche locali.

 

Finalità del bando

II bonus pubblicità è il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari incrementali riconosciuto a imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali.

Chi può presentare la domanda?

Possono presentare domanda i soggetti titolari di reddito d’impresa o di lavoro autonomo ed enti non commerciali che effettuano investimenti in campagne pubblicitarie, sulla stampa quotidiana e periodica anche on line e sulle emittenti televisive e radiofoniche locali,  analogiche o digitali, il cui valore superi di almeno  l’1% gli analoghi investimenti effettuati nell’anno precedente sugli stessi mezzi di informazione.

Quali sono le spese ammissibili?

Il credito d’imposta è riconosciuto a fronte degli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulle  emittenti radiofoniche e televisive locali, analogiche o digitali, iscritte presso il Registro degli operatori di comunicazione, ovvero su giornali quotidiani e periodici, nazionali e locali, in edizione cartacea o digitale, iscritti presso il competente Tribunale, ovvero presso il menzionato Registro degli operatori di comunicazione.

Entità e forma dell’agevolazione

Il credito d’imposta è pari al 75 per cento del valore incrementale degli investimenti effettuati.

Quando si può presentare la domanda?

La domanda può essere presentata dal 1° al 31 ottobre 2019.

Per qualsiasi informazione potete contattarci allo 0332/1575230 oppure inviando una mail a segreteriagenerale@aimeitalia.it oppure chiamando allo 0332/1575230

No comments

Leave a reply

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *