BANDO VOUCHER INNOVAZIONE DIGITALE

BANDO VOUCHER INNOVAZIONE DIGITALE

xxx

Contributo a fondo perso fino a 10.000,00 Euro

Descrizione bando

È una misura agevolativa per le micro, piccole e medie imprese che prevede un contributo fino a 10mila euro, per promuovere l’utilizzo di soluzioni tecnologiche e servizi di consulenza e formazione in ambito di innovazione digitale I4.0.

 

Chi può accedere al contributo?

Sono ammissibili alle agevolazioni di cui al presente Bando le Micro o Piccole o Medie imprese aventi sede legale e/o unità locale nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Varese.

 

Quali sono gli ambiti compresi nel bando?

Elenco 1: utilizzo delle tecnologie di cui agli allegati A e B della legge 11 dicembre 2016, n. 232 e s.m.i., inclusa la pianificazione o progettazione dei relativi interventi e, specificamente:

  • soluzioni per la manifattura avanzata
  • manifattura additiva
  • soluzioni tecnologiche per la navigazione immersiva, interattiva e partecipativa dell’ambiente reale e nell’ambiente reale (realtà aumentata, realtà virtuale e ricostruzioni 3D)
  • simulazione
  • integrazione verticale e orizzontale
  • Industrial Internet e IoT
  • Cloud
  • Cyber-sicurezza e business continuity
  • big data e analytics
  • soluzioni tecnologiche digitali di filiera finalizzate all’ottimizzazione della gestione della supply chain e della gestione delle relazioni con i diversi attori (es. sistemi che abilitano soluzioni di Drop Shipping, di “azzeramento di magazzino” e di “just in time”)
  • software, piattaforme e applicazioni digitali per la gestione e il coordinamento della logistica con elevate caratteristiche di integrazione delle attività di servizio (comunicazione intra-impresa, impresa-campo con integrazione telematica dei dispositivi on-field e dei dispositivi mobili, rilevazione telematica di prestazioni e guasti dei dispositivi on-field; incluse attività connesse a sistemi informativi e gestionali – ad es. ERP, MES, PLM, SCM, CRM, etc.- e progettazione ed utilizzo di tecnologie di tracciamento, ad es. RFID, barcode, etc

Elenco 2: utilizzo di altre tecnologie digitali propedeutiche o complementari a quelle previste al precedente Elenco 1:

  • sistemi di e-commerce
  • sistemi di pagamento mobile e/o via Internet e fintech
  • sistemi EDI, eletronic data interchange
  • geolocalizzazione
  • tecnologie per l’in-store customer experience
  • system integration applicata all’automazione dei processi

 

Tipologia di interventi ammissibili

Il voucher è utilizzabile per l’acquisto servizi di consulenza e formazione relativi a una o più tecnologie 4.0, oltre che per l’acquisto di beni e servizi strumentali funzionali all’acquisizione delle stesse. Non possono presentare domanda sul presente bando le imprese a cui sia già stato concesso un contributo sul bando “Voucher digitali I4.0 – anno 2019″ (codice bando 1905).

 

Entità e forma dell’agevolazione

Ciascuna impresa può beneficiare di un unico voucher di importo fino a 10mila euro, nella misura massima  del 50%  dei  costi   ammissibili.   L’investimento effettuato   dall’impresa   deve   essere  di almeno 3mila euro.

Tutte le spese devono essere sostenute dal 25 ottobre 2019, data di approvazione del regolamento del bando, e fino al 180° giorno successivo alla data di ammissione della domanda di contributo.

 

Iter della domanda

La richiesta di voucher può essere trasmessa, tramite procedura telematica dal 6 novembre al 20 dicembre 2019. Ogni impresa può presentare una sola richiesta di voucher.

 

Per qualsiasi ulteriore informazione potete contattarci telefonando allo 0332/1575230 oppure inviando una mail a segreteriagenerale@aimeitalia.it

 

 

No comments

Leave a reply

Your email is never published nor shared. Required fields are marked *